Internet

Calcio, Napoli: Luciano Spalletti e Aurelio De Laurentiis mettono in caos la tifoseria

Nonostante il Napoli li lega, tra Luciano Spalletti, il tecnico della squadra degli azzurri, e il presidente Aurelio De Laurentiis c’è quel disaccordo che mette in caos tutta la tifoseria. Per chi desidera puntare sulle scommesse di calcio, giocare al casinò, alle slot machines e molto altre categorie di gioco disponibili, si può ottenere bonus e promozioni offerti dal sito fino ad un massimo di 100 euro, inoltre, c’è la possibilità di giocare anche in modalità live, dove per saperne di più si può accedere a babibet.net Quindi la gente si chiede come sono i veri rapporti tra il presidente Laurentiis e l’allenatore Spalletti?

Accordo o disaccordo?

Tra De Laurentiis e Spalletti c’è un contratto fino al 2023 e quindi mentre De Laurentiis pensa ad un cambiamento, Spalletti spera in un Napoli migliore. Come si fa a creare un itinerario di viaggio? Ci sono dei consigli utili che permettono di sapere come fare e cosa fare mentre si è alla scoperta di nuovi luoghi, che per avere delle informazioni più precise  si può cliccare su questo link. Dopo la notizia di Lorenzo Insigne, Luciano Spalletti opta per David Ospina che però, avendo il contratto in scadenza chiede un rinnovo mentre Dries Mertens sembra che sia l’unico che va bene a De Laurentiis. Insomma, Luciano Spalletti preferisce Kalidou Koulibaly e Fabian Ruiz che nonostante tutto anche Aurelio De Laurentiis non vuole farselo scappare. Quindi Aurelio de Laurentis, tentato al mercato per molti milioni riguardo ai calciatori del Napoli  Luciano Spalletti invece, cerca di tenerseli stretti, ma alla fine sembra che l’allenatore si sia riappacificato con il presidente riguardo al prossimo anno sulle scelte, il che vuol dire che dopo un disaccordo abbiano trovato finalmente un accordo?

Certe scelte

Presto Lorenzo Insigne e il calciatore francese Faouzi Ghoulam dicono addio al Napoli, che nell’imminente verranno sostituiti dal giocatore Khvicha Kvaratskhelia, originario della Georgia e Matias Olivera. Ma non solo, Andrè Zambo Anguissa verrà riscattato, mentre per Axel Tuanzebe nessun riscatto, in più si parla di rinnovi sia quello di David Ospina che quello di Alex Meret per prolungare i contratti ma per poco. Per quanto invece riguarda Kaldou Koulibaly, potrebbe diventare capitano, anche se sembra che abbia un contratto in scadenza per il 2023 ma di un eventuale rinnovo ancora non si sa nulla. Un altro rinnovo di contratto invece verrà fatto per Stanislav Lobotka, mentre non ci sono aggiornamenti nè su Fabian Ruiz e Piotr Zielinski di cui il calciatore spagnolo è il favorito di Luciano Spalletti.

Possibili cambiamenti

Ma se andiamo a vedere, se a Fabian Ruiz arriva qualche offerta, sicuramente non ci penserà due volte ad abbandonare la squadra del Napoli che in tal caso, lo spagnolo, potrebbe essere in seguito rimpiazzato dal giovane svedese Mattias Svanberg. Un possibile cambiamento anche per Piotr Zielinski  già preso di mira da Dortmund  Bayern Monaco, ma con i 100 milioni della clausola rescissoria è molto difficile che il giocatore possa essere acquistato. A parte tutto quello appena citato sui possibili cambiamenti non si esclude nemmeno il nome di Victor Osimhen per 100 milioni, ovviamente richiesti dalle squadre United e Newcastle, ma a parte Osimhen, c’è anche il pensierino su di Armando Broja del Chelsea, quindi  difficile che il Napoli possa tenere i suoi talenti azzurri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *