Uncategorized

Consigli utili prima di partire per gli Stati Uniti

Prepararsi per un viaggio in America

Gli Stati Uniti sono una delle mete più desiderate dagli italiani. Le attrazioni negli States sono davvero tante, e chi li raggiunge per una vacanza non vede l’ora di organizzarne un’altra per continuare ad andare alla scoperta delle meraviglie di questa terra. Chi va per la prima volta negli Stati Uniti comunque deve essere preparato ad alcune evenienze e situazioni che potrebbero presentarsi. In questa guida forniremo alcuni validi consigli per chi sta organizzando un viaggio negli Stati Uniti.

Munirsi dei documenti necessari

Per gli italiani la procedura è abbastanza semplice. Avremo bisogno del passaporto, che viene richiesto alla locale stazione di polizia e che potremo ottenere in qualche settimana, di solito in massimo un mese e mezzo.

Oltre al passaporto ci sarà bisogno di compilare un visto elettronico conosciuto come ESTA, che sta per Electronic System for Travel Authorization, che potremo richiedere ed ottenere facilmente da una piattaforma dedicata.

Non dimentichiamo anche di stipulare un’assicurazione medica. La sanità in America è di ottima qualità, ma si tratta di strutture private, che hanno un costo molto alto. Anche in caso di emergenza, potremmo ritrovarci a ricevere le cure iniziali necessarie, ma a dover poi pagare un prezzo molto elevato per la parcella. Una visita specialistica può costare anche migliaia di dollari. Ecco perché diventa fondamentale cercare una buona copertura assicurativa per il periodo che trascorreremo in America.

Se abbiamo intenzione di noleggiare un’auto, dovremmo informarci sulle leggi degli stati che vogliamo attraversare. Quasi tutti gli stati infatti accettano anche solo semplicemente la patente italiana, mentre alcuni, come la Georgia, richiedono anche la patente internazionale, che altro non è che una traduzione legale in inglese che attesta che siamo in possesso di un documento di guida valido. La patente internazionale viene rilasciata dalla motorizzazione.

Per noleggiare un’auto è anche necessario disporre di una carta di credito. Attenzione! Non vengono accettate carte di debito o carte prepagate, ma solo carte di credito.

Altre informazioni utili

Le prese di corrente hanno una conformazione diversa rispetto a quelle italiane. Pertanto dovremo assolutamente ordinare degli adattatori di corrente in base al numero di dispositivi che utilizzeremo: cellulari, tablet, computer, etc.

Quando usciamo per mangiare fuori, ricordiamo che la mancia è quasi d’obbligo. Alcuni locali la prendono già di prassi, mentre altri la suggeriscono nel conto.

Se utilizziamo dei farmaci, ci conviene portarli con noi o per lo meno ricordarci del nome del principio generico, visto che il nome commerciale del farmaco potrebbe essere diverso.

Se possibile, disponiamo già di qualche dollaro in contanti prima di atterrare. Benché l’uso delle carte di credito sia molto diffuso, alcuni locali commerciali hanno una somma minima di utilizzo, e pertanto potremmo avere difficoltà nel caso di piccoli acquisti.

Contattiamo il nostro gestore telefonico per chiedere se ci sono delle offerte speciali per le chiamate dagli Stati Uniti, altrimenti valutiamo la possibilità di comprare una scheda sim nuova, per avere sempre a disposizione non solamente i minuti per chiamare ma anche i dati mobili per consultare internet.

Queste sono le raccomandazioni principali per chi vuole viaggiare negli States. Non ci resta che augurarvi buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *