Viaggi

Cosa vedere in Puglia in Autunno

La Puglia: non solo mare

La Puglia è una regione che ha tantissimo da offrire a chi decide di visitarla non solamente nel periodo estivo, ma anche in quello destagionalizzato, come quello autunnale o invernale.

Oltre al bellissimo mare che bagna le sue coste, infatti, vanta una fitta presenza di luoghi di interesse culturale e storico unici ed affascinanti. Per non parlare della bellezza del suo entroterra, che non è meno bello ed interessante della costa. In questo articolo parleremo di quello che possiamo fare in Puglia nel periodo autunnale.

Visitare le città più importanti

Come abbiamo accennato, il mare rimane l’attrattiva principale, e non c’è dubbio che alcune delle città più belle e di maggiore interesse si trovino sulla costa. Bari, Polignano a Mare, Brindisi, Otranto, Santa Maria di Leuca, Gallipoli… c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ogni città ha la sua storia, i suoi monumenti e le sue particolarità.

Ma anche l’entroterra continua ad attirare turisti da ogni dove. Pensiamo ad Alberobello, con i suoi trulli secolari, o alla valle d’Itria, con il parco degli Ulivi Secolari, oppure alla stupenda Lecce, con il suo stile unico ed inconfondibile, tipico del barocco leccese.

Visitare le riserve naturali

Un’altra alternativa molto interessante è quella di fare trekking nelle riserve marine o boschive di interesse naturalistico. Come la Foresta Umbra, sul Gargano, che è entrata a far parte dei siti Patrimonio dell’UNESCO.

L’area protetta dal WWF le “Cesine” trova proprio in autunno il suo picco massimo di turismo per via della sosta effettuata in questo parco da numerose specie di uccelli migratori provenienti dall’Africa.

E poi potremmo parlare delle Saline di Margherita di Savoia, del parco naturale dell’Alta Murgia, con il celebre Castel del Monte a troneggiare dalla sua collina su tutto il paesaggio, o la riserva naturale del fiume Chidro, e così via…

Come possiamo ben capire, la Puglia non è solo mare!

Escursioni a cavallo o in bici

E che dire dell’esperienza di passeggiare nelle aree naturali più belle in sella ad un destriero? Potremo ad esempio prenotare un’escursione nelle murge baresi, visitando posti brulli ed incontaminati.

Anche le campagne mantengono intatto tutto il loro fascino. Aspettano solamente di essere scoperte. Ci basterà una bicicletta per entrare in contatto con la parte più verace del territorio, fatta di masserie, muretti a secco, fichi d’india ed ulivi secolari.

Raccogliere le castagne

Forse non sapevamo che ci sono diverse porzioni di castagneto sia sul Gargano, vicino Ischitella, Carpino o Vico, ma anche sulle Murge o nel Salento, tra Supersano, Alessano ed i Paduli.

Degustazioni presso le masserie

La Puglia è una terra rinomata per la sua antica tradizione culinaria. E’ anche un territorio dove si producono vini di eccellenza assoluta, come il Nero di Troia, il Primitivo di Manduria ed il Salice Salentino. Non lasciamoci sfuggire l’occasione di assaporare questi gusti particolari e schietti tipici della tradizione pugliese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *