Attualità e Notizie

Calcio Serie B: Meggiorini scoppia in lacrime dopo un diverbio con Majer, ma il Lecce batte il Vicenza

La partita si è chiusa con la vittoria del Lecce che batte il Vicenza a 2-1, così, la squadra del Lecce è arrivata a salire nella Serie B. Per avere informazioni più dettagliate riguardo la partita e il diverbio accaduto tra i due giocatori clicca qui  Meggiorini segna un goal che però arriva tardi, ma il giocatore a fine partita è scoppiato in lacrime dopo il diverbio in campo con Majer. Nonostante tutto, la partita è inziata in modo equilibrata, ha impiegato del tempo a partire con del  ritmo fino a che si è intravisto Massimo Coda di esterno piede a lanciare la palla verso Marcin Listkowski.

Il diverbio tra Maggiorini e Majer

Di qui infatti, ad attrare l’attenzione a tuttii gli effetti è stato l’attaccante Meggiorini, che appunto ha avuto uno scontro prima nel gioco in campo e poi in diverbio con il leccese Majer. Oltre che al calcio, c’è anche la possibilità di sapere come dventare Barman, un lavoro che non muore mai e non solo, anche una buona opportunità per impare un buon mestiere. Per saperne di più riguardo questo lavoro e soprattutto i consigli di come diventare Barman, si può accedere qui. Effettivamente, qui sembra che Majer abbia rivolto parole pesanti rguardo Maggiorini che avrebbe risposto: ” Adesso cosa c’entra la mia mamma? Piuttosto, cerca di portare rispetto“. Probabilmente, ciò ha fatto in modo di scatenare la reazione di Maggiorini ripreso dalle telecamere mentre piange. Dopotutto alla fne della partiita Lecce-Vicenza, per Maggiorini, sono arrivate le scuse di Zan Majer, in un post di Instagram,in  quanto accaduto nel match. In effetti Majer ha commentato csosì poi le sue scuse a Maggiorini: A volte mentre si gioca in campo si dicono anche delle cose che magari non vogliamo pensare, dette solo per agonismo e forse anche per nervosismo. Ma personalmente, come ho anche fatto nella fine della partita, a Riccardo Maggiorini, io chiedo pubblicamente scusa, poichè mi è dispiaciuto davvero molto e tanto”. Con queste parole, Maggiorini ha risposto:” Tutto sta che ho spinto un loro giocatore a causa di una rissa avvenuta nel centrocampo, ma mi sono preso degli insulti poco carini toccando affetti personali che non ci sono più, quindi mi ha dato molto fastidio.In effetti ho preso più insulti, ma l’importante è che Zan Majer sia comunque venuto a porgermi le sue scuse”.

La partita Lecce-Vicenza

Una gara iniziata in modo abbastanza tranquillo dove solo dopo circa mezz’ora prende la carica, ma la squadra del Vicenza già si vede soffrire. Di qui però la squadra del Lecce inizia a prendere vantaggio, poichè Coda taglia la difesa per Listkowski che porta avanti il gioco. In seguito, i due giocatori si scambiano il passaggio ma qui infatti, Coda non riesce a sfruttare l’occasione e rispondono su di una punizione. Nello stesso tempo, ecco che però Giacomelli tenta il tiro ma finisce alto sul palo. Poco tempo dopo il raddoppio, dove Coda con un colpo di testa va sull’avversario Strefezza dove finisce per colpire il palo, ma da lì, l’attaccante s’è avventato sul pallone e ha fatto rete. Nel frattempo il colpo di testa di Bjorkengren non è abbastanza efficace per segnare, mentre Coda e Dermaku sfiorano la porta. Sul finale della partta però parte Meggiorini, che tenta di riaccende le speranze ma senza rsultati. Qui la gara alla fine si chiude con un punteggio di 2-0 per la squadra del Lecce che ne esce vittoriosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.